Press 

Ethica. Natura e origine della mente. Socìetas | Romeo Castellucci
Ethica. Natura e origine della mente. Socìetas | Romeo Castellucci

Biennale di Venezia, 03.08.2016

Romeo Castellucci –ha scritto la studiosa Eleni Papalexiou– «rifiuta ogni approccio dogmatico o didattico al teatro, descrivendolo come una esperienza che appartiene essenzialmente allo spettatore». In questo percorso all’interno dell’etica spinoziana, lo spettatore assorbe le suggestioni create dal regista: non c’è da spiegare, né da creare rimandi codificati, si tratta semmai di attingere al bagaglio delle proprie esperienze per creare il proprio spettacolo. 

© 2014 ARCH | Archival Research & Cultural Heritage

[ Credits ]

web by on dsgn